Ordine di acquisto di un videoproiettore per la didattica emesso senza considerare il TCO?

2018.08.30 by 

L’investimento iniziale per implementare i videoproiettori nelle classi potrebbe sembrare un fattore critico, ma potrebbe essere solo la punta dell’iceberg. Perché sono le risorse, i costi e il tempo per la manutenzione e la gestione dei videoproiettori ad avere il maggiore impatto sul TCO (costo totale di gestione) complessivo.

Affidabilità e manutenzione economica


Quando si pensa al TCO, è importante assicurarsi che il tipo di videoproiettore installato sia adatto all’ambiente. In uno studio commissionato per comprendere il ruolo di un videoproiettore all’interno dell’istruzione superiore indiana, è emerso che una sfida affrontata da professori e studenti era la rottura dei videoproiettori. Nei videoproiettori, la polvere è una delle cause principali di difetti dell’immagine, riscaldamento, luminosità, decadimento del colore e persino spegnimento. L’India continua a soffrire di gravi problemi di polvere, anno dopo anno. Secondo il National Geographic, nel 2018 si è manifestato un nuovo fenomeno: tempeste di polvere con micro raffiche di vento.

Un ambiente così difficile richiede una progettazione che consideri la polvere come la priorità principale. La polvere aumenta sia i costi diretti che quelli indiretti nella manutenzione del videoproiettore. I videoproiettori resistenti alla polvere sono progettati e costruiti per risolvere questi problemi di manutenzione.

I videoproiettori DLP per la didattica di BenQ, progettati con motore sigillato, filtri e sensori antipolvere della ruota colore, offrono la massima affidabilità e prestazioni. I videoproiettori laser senza lampada BenQ sono caratterizzati da una progettazione a prova di polvere per proteggere la sorgente luminosa e il motore ottico, garantendo 20.000 ore di funzionamento senza manutenzione.

Grazie all’affidabilità e al basso costo totale di gestione (TCO), la manutenzione dei videoproiettori a prova di polvere è pari a un terzo rispetto ai videoproiettori non resistenti alla polvere. A chi non piace risparmiare di più?

Efficienza nella gestione dei videoproiettori grazie al controllo centralizzato

In India, l’All India Council for Technical Education (AICTE) stabilisce normative per il numero di studenti, le dimensioni delle classi e simili. Un’università o un college medio indiani comprendono 30-40 classi, che a loro volta significano almeno 30-40 videoproiettori. Immagina di avere una risorsa di supporto IT per gestire tanti videoproiettori! L’altra alternativa sarebbe quella di esternalizzare completamente la gestione dei videoproiettori. Tuttavia, ciò comporterebbe un aumento del TCO e l’utilizzo di risorse aggiuntive.

I moderni videoproiettori possono ora semplificare e ottimizzare la normale gestione, rendendo così più semplice per una sola persona gestire tutti i videoproiettori e rafforzare la sicurezza, visto che la maggior parte del processo è automatizzata. La gestione dei videoproiettori tramite LAN consente al personale IT di eseguire in remoto la gestione quotidiana dei videoproiettori. I videoproiettori all’interno della stessa rete scolastica possono essere collegati e gestiti tramite controllo via LAN. In questo modo, le scuole possono ottimizzare moltissimo le proprie risorse e i costi.

I videoproiettori BenQ offrono soluzioni di proiezione complete per l’istruzione con particolare attenzione alla semplicità di gestione. I videoproiettori per la didattica BenQ sono dotati di un software per la gestione centralizzata. Questo software permette di monitorare, controllare e programmare l’accensione attraverso una rete di display dell’università da un singolo computer, dal quale sarà possibile accedere e controllare singolarmente ogni dispositivo. I videoproiettori per la didattica BenQ sono inoltre compatibili con i sistemi di controllo Creston, AMX e PJ Link per una semplice integrazione con vari dispositivi di terze parti.

I videoproiettori sono un metodo economico per gli istituti scolastici di ottimizzare l’esperienza educativa. Sono molti i vantaggi che offrono, tra cui, a titolo di esempio, una maggiore interattività e un migliore apprendimento. Tuttavia, per sfruttare al meglio i vantaggi dei videoproiettori, è importante effettuare un’attenta valutazione dei bisogni e dell’ambiente. Questo garantirà una gestione semplice e indolore, prestazioni affidabili e, di conseguenza, un basso TCO. Fortunatamente, i moderni videoproiettori per la didattica possono fare sì che questo accada.

Serve aiuto?

Siamo qui per te in qualsiasi momento.

Contattaci

Hai domande o suggerimenti? Siamo lieti di ascoltarti.

Contattaci ora

Visualizza le nostre FAQ

Qui trovi le risposte alle domande che vengono poste più spesso.

Vai alle FAQ

Download

Trova i più recenti opuscoli, app, manuali, software e altro ancora.

Vai a Download