Incanta gli studenti con i videoproiettori BYOD per la didattica

2018.08.27 by 

Non è passato molto tempo da quando la tecnologia utilizzata nelle classi era rappresentata da un file PPT proiettato su uno schermo.

Dai il benvenuto a BYOD.

Basta dare un’occhiata ai dati di Google Trends per la frase “BYOD nella didattica” per rendersi conto che qualcosa sta cambiando nel mondo dell’istruzione.

Bradford Networks ha condotto un sondaggio sull’Impatto del BYOD sull’educazione che copre più di 500 professionisti IT delle università degli Stati Uniti e del Regno Unito. Ecco cosa ha scoperto.

  • L’89% ha dichiarato di permettere agli studenti di utilizzare i propri dispositivi sulle reti dei campus
  • L’84% delle scuole che attualmente non permette il BYOD ha dichiarato di ricevere richieste frequenti da parte di studenti e docenti.

  • Per quanto riguarda l’India, i professori con più spirito di iniziativa e le università più moderne stanno adottando questo cambiamento. Gli esempi includono non solo i video di YouTube, ma anche la collaborazione utilizzando strumenti di social media come Instagram e strumenti di produttività per l’ufficio come Google Sheets. Gli studenti sembrano avere un’affinità naturale con tali metodi.

    Sono arrivati i videoproiettori BYOD per la didattica

    La maggior parte dei videoproiettori per la didattica permettono solo la visualizzazione. Le funzionalità BYOD richiedono un diverso insieme di requisiti tecnologici.

    I videoproiettori BenQ si sono dimostrati leader di mercato grazie alla capacità di supportare le più recenti funzionalità BYOD. Oltre al supporto MHL cablato, i videoproiettori per la didattica BenQ sono pronti per la collaborazione BYOD e la creazione di lezioni più coinvolgenti tramite il dongle wireless QCast, che consente a un massimo di 4 partecipanti di trasmettere contenuti da dispositivi intelligenti o computer al grande schermo, visualizzandoli su 4 schermi divisi. Gli utenti possono anche acquisire foto live caricando e scaricando file direttamente da iTunes®, Dropbox o dai loro account di posta elettronica. Queste caratteristiche hanno il potenziale per incoraggiare una maggiore partecipazione da parte degli studenti, con un conseguente impatto sui risultati di apprendimento. Vediamo alcuni dei vantaggi offerti dai videoproiettori BYOD per la didattica.

  • Coinvolgimento degli studenti - Il BYOD incoraggia il coinvolgimento degli studenti nelle lezioni di tutti i giorni, sollecitando anche la partecipazione degli studenti più “timidi”. Accendendo più interesse, gli studenti capiscono meglio e più velocemente i concetti e potrebbero non aver più bisogno dell’aiuto individuale dei professori. Grazie a una comunicazione migliorata, alla collaborazione (apprendimento tra pari) e al pieno accesso ai loro dispositivi preferiti, l’apprendimento degli studenti risulta più rapido.
  • Cooperazione professore/studente - I docenti possono trasmettere e condividere contenuti, rendendo le lezioni divertenti. Altri professori possono condividere note e compiti utilizzando strumenti come Google Docs e DropBox, creando un legame con gli studenti.
    • Videoproiettori BYOD per la didattica


      Per le ragioni finora discusse, gli istituti stanno aggiungendo i videoproiettori BYOD alle loro liste degli acquisti. Ma questo potrebbe non essere abbastanza. Gli istituti che intendono investire nei videoproiettori BYOD devono essere sicuri che siano anche resistenti alla polvere. La polvere e l’inquinamento atmosferico continuano a creare preoccupazione in India. Nel giugno del 2018, tutta l’India del Nord ha sentito l’impatto delle tempeste di sabbia per 3 giorni consecutivi. La polvere è un noto killer di videoproiettori.

      L’accumulo di polvere causa difetti dell’immagine, riscaldamento, decadimento del colore e della luminosità e persino guasti. Quindi, quando si scelgono i videoproiettori BYOD, il consiglio per gli istituti è di sceglierli resistenti alla polvere. Questa caratteristica garantirà le corrette prestazioni a un minore costo totale di gestione (TCO)

    Serve aiuto?

    Siamo qui per te in qualsiasi momento.

    Contattaci

    Hai domande o suggerimenti? Siamo lieti di ascoltarti.

    Contattaci ora

    Visualizza le nostre FAQ

    Qui trovi le risposte alle domande che vengono poste più spesso.

    Vai alle FAQ

    Download

    Trova i più recenti opuscoli, app, manuali, software e altro ancora.

    Vai a Download